Mons. Cipollone: "Declinate il Vangelo secondo voi!"

emidio cipollone

È stato in occasione della festa di san Luca evangelista che Mons. Emidio Cipollone, Vescovo di Lanciano-Ortona, in qualità di Commissario per la disciplina, ha fatto visita ai seminaristi d’Abruzzo e Molise per augurare loro un buon inizio anno e spezzare il pane eucaristico insieme. 

Durante l’omelia il vescovo ha esordito ricordando la nota commedia italiana Aggiungi un posto a tavola di Garinei e Giovannini, laddove Dio parlando con il parroco don Silvestro lo saluta dicendogli “Ad-dio, perciò “a me”!”. “Anche tu, don Luca”, ha continuato scherzando con il vice rettore don Luca Corazzari, “avresti potuto dire ‘dal Vangelo secondo me’, sì perché tutti e ciascuno di noi è chiamato a declinare il Vangelo per se, rielaborandolo e trasmettendolo con le proprie parole, volendo con gli scritti, ma ancor più con la propria vita”.

È stato messo in risalto, poi, come l’Evangelista abbia scritto il suo vangelo, con tutte le sue caratteristiche umane e spirituali: medico, artista, pagano ecc. e come tutto questo emerga dalla narrazione secondo la sua specificità. 

“ Il discepolo”, ha poi sottolineato Cipollone, “vive una ricerca accurata, che non è frutto di un’emozione o di circostanze, ma di tempi prolungati, di ricerche interiori lente, di testimonianze”. 

Commentando poi la seconda lettera di san Paolo a Timoteo, è stato sottolineato come nella narrazione a parlare siano i nomi, i volti, le cose, dunque come il Vangelo vada declinato secondo me, ma nella relazione con l’altro: “no conferenze, lezioni”, ha proseguito il vescovo, “ma, quando è vivo il rapporto con Dio, inevitabilmente emerge agli occhi degli altri questa relazione: pregate sempre, e siate uomini che comunicano il dono della pace, come oggi io voglio comunicarlo a voi!”. 

Mons. Cipollone ha infine ricordato come il 18 ottobre del 2000 l’allora vescovo di Chieti e Commissario per la disciplina, Mons. Menichelli, lo presentò in Seminario come nuovo Padre spirituale, compito che svolse fino all’elezione episcopale avvenuta nel 2009.

 CDS