MESSAGGIO PER LA 58a GIORNATA MONDIALE DI PREGHIERA PER LE VOCAZIONI

Lo scorso 19 marzo 2021, in occasione della Solennità di San Giuseppe, il Santo Padre Francesco ha pubblicato il messaggio per la 58ª giornata mondiale di preghiera per le vocazioni.
La figura scelta dal Pontefice, come modello e custode della vocazione, è il “Giusto Giuseppe”, anche valorizzato con un Anno speciale a lui dedicato indetto l'8 dicembre, in occasione del 150° anniversario della dichiarazione a Patrono della Chiesa universale e la diffusione della Lettera apostolica Patris Corde.
San Giuseppe ci suggerisce tre parole-chiave per la vocazione di ciascuno: SOGNO, SERVIZIO, e FEDELTÀ , quest'ultima quale segreto della gioia.
Auguriamo a tutti di essere annunciatori di questa gioia, di seguire i propri sogni, essere vicini agli ultimi e i dimenticati, offrendo il proprio servizio e aiuto materiale e di fare scelte fedeli, coraggiose e coerenti.
(Immagine: la settecentesca statua di San Giuseppe del duomo di Vasto, concattedrale dell'Arcidiocesi di Chieti-Vasto)
Potete leggere qui il messaggio del Santo Padre:
Settore vocazioni, I teologia 2020/2021